Mauro Mastronicola

Founder & Creative Services Director

Creative Technologist, Technical Producer e coordinatore di team creativi, con oltre 10 anni di esperienza Mauro Fonda e dirige il creative department di WE ARE HAPPY – Connecting Dots perché convinto della necessità di una realtà in grado di affrontare il mercato in modo intelligente. Eccellenza tecnologica e creativa, capacità di distinguersi per qualità, capacità di ottimizzare i budget e produrre progetti unici: queste sono le parole chiave di WE ARE HAPPY, fucina creativa che opera in un settore iper-competitivo in modo nuovo, grazie alla sua naturale capacità di costruire nuovi rapporti umani e professionali.

Dall’inizio della sua carriera, Mauro si occupa di sviluppo creativo e produzione integrata (creatività, produzione, post-produzione audio video) di progetti di comunicazione e contenuti organici. Grazie al suo impegno a fianco di agenzie di spessore internazionale, aziende, organizzazioni e brand tra cui Google, Diesel, Sky, Kartell, Dolce&Gabbana, Luxottica, Safilo, Yoox, Tod’s ha realizzato campagne innovative e progetti unici, vincitori di premi internazionali e capaci di distinguersi per la qualità degli standard estetici e di produzione.

Tutti questi tasselli, a partire dall’esperienza pluriennale in abstr^ct:groove, formano un percorso unico e hanno contribuito alla costruzione di quello sguardo sul mercato, sulle creative technologies e sui nuovi media che oggi rappresenta lo spirito più autentico del progetto WE ARE HAPPY. 

Perché Happy

Perché investire in ricerca e sviluppo è l’unico modo per essere unici. Questa è la nostra idea di benessere. Ho maturato tale consapevolezza perché credo che i progetti davvero innovativi abbiano bisogno di fucine creative che oggi, semplicemente, non esistono. Creatività, produzione e postproduzione devono lavorare in sincrono e nutrirsi del contributo dei singoli, armonizzate da un unico nucleo posto a salvaguardia del processo produttivo. Serve questo oggi per distinguersi sul mercato, assieme all’avere una filiera connessa e unita. Dal mio punto di vista il valore delle persone è il principale elemento per costruire una squadra solida e creare progetti belli, utili, capaci di alzare l’asticella degli standard estetici e di produzione.

Perché in WE ARE HAPPY

Perché solo le soluzioni che determinano un impatto concreto e diretto sul mondo circostante meritano di diventare progetti che aziende, agenzie e il pubblico riconoscono come innovativi. Perché nell’affrontare le sfide quotidiane mi chiedo sempre: “Questa strada ha un cuore?”. Se la risposta è sì, questa strada avrà una direzione e un nome. E sarà “happy”.

Projects